Developed in conjunction with Joomla extensions.

Ci Penso Io...!

COLABORAMOS

SITIOS AMIGOS

NOS APOYAN

Eventi

September 2021
M T W T F S S
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30

Counter

Today65
Month1456
All248927

Cerca


REGISTRO DE OBRAS

Dante scrisse la Commedia su carta di Fabriano?

Un interessante e sugestivo articolo della pagina di Fabriano, lo proponiamo oggi per voi... A FABRIANO 3

"Ad oggi, nessun testo autografo di Dante Alighieri è giunto fino a noi, anche se in molti sono

convinti debba pur esistere un manoscritto della Divina Commedia, o almeno un suo frammento.

Non si sa quindi su quale supporto sia stata scritta la Divina Commedia.

Ci sono però ottime ragioni per credere che Dante Alighieri scrisse la sua Opera più importante su carta fatta a mano alla

maniera fabrianese.

Anche la prima stampa dell'opera, quella di Foligno, ci sono studi che vogliono attribuirla alla carta di Fabriano. Ma uno

studio di Sandro Boccadoro, pubblicato sul Libro del Palio di San Giovanni Battista del 2016 (e sul sito Fabriano

Storica), raccoglie informazioni utili a sostenere questa tesi:

Nel 1300, a Fabriano la carta è registrata costantemente nei principali manuali di marcatura.

Nell'Archivio storico comunale della città sono conservati sette registri attribuiti alla compagnia dei

famosi mercanti Ambrogio di Bonaventura e suo figlio Ludovico: dalla seconda metà del 1200 e

per tutto il secolo successivo a Firenze agiscono sette agenzie mercantili che commerciavano carta

con le cartiere di Fabriano e in particolare con Ludovico di Ambrogio.

Inoltre, molta corrispondenza inerente il commercio della carta tra Fabriano e la Toscana, e in

particolare Firenze, è contenuta nel carteggio della compagnia mercantile di Prato che fa capo a

Francesco Datini. Nello spoglio di alcune migliaia di lettere conservate nell'archivio Datini risulta

che nel XIV secolo la carta di Fabriano è la più commercializzata in Italia e in Europa.

Infine, tra il 1250 e il 1350 diminuì la produttività delle cartiere nelle principali città italiane.

Fece eccezione il complesso produttivo di Fabriano che esportava pressoché in esclusiva in tutti i

mercati.

Un'ipotesi senza dubbio suggestiva, ma tutte queste considerazioni inducono a dedurre  A FABRIANO 2

verosimilmente che Dante abbia scritto la Divina Commedia sulla carta bambagina di

Fabriano. "

(De: https://www.cartafattaamano.com/carta-divina-commedia/)

 

:: Cipensoio ::, Powered by Joomla! Hosting by SiteGround

INFO


Blog Ci penso io: ponte di Cultura, Comunicazione e Commercio fra la Toscana e le Canarie. Idea originale di S. Garro

Registro de Obras Nº:

610144366 (Todos los derechos Reservados)


CONTACTO


Sede Legale:

Via F. Dal Borgo 3, 56125 Pisa (Italia)

Mail:

info@cipensoio.es

SOCIAL


Facebook

Instagram

Twitter

Instagram

Pinterest

LinkedIn

Tumbrl

Icons made by Freepik from www.flaticon.com