Developed in conjunction with Joomla extensions.

Ci Penso Io...!

COLABORAMOS

SITIOS AMIGOS

NOS APOYAN

Eventi

April 2019
M T W T F S S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

Counter

Today18
Month1640
All148729

Cerca


REGISTRO DE OBRAS

Perchè

Perché Pisa?

 

Sono arrivata a Pisa quasi per caso tre anni fa. Da allora, se il caso esiste, posso affermare che molti dei miei sogni si sono fortunatamente trasformati in realtà.

Assieme alle migliaia di persone che ogni giorno giungono a Pisa con treni, autobus, aerei e automobili per visitare la città e la sua splendida Piazza del Duomo, un giorno di tre anni fa c’ero anch’io. E così è iniziata l’avventura del blog “Ci penso io!”

Nel turbinio della folla ho scoperto che Pisa era molto di più di un aeroporto, di un terminale degli autobus affollato di turisti, dei Lungarni, di Piazza dei Miracoli, e soprattutto della Torre!

Pisa è una piccola città, è vero, ma piena di vita.

Ogni giorno la attraversano persone provenienti da chissà dove e vi arrivano studenti italiani e stranieri per costruire il loro futuro; con lo zaino pieno di sogni sulle spalle, essi ripongono le loro speranze nello studio presso la sua antica e prestigiosa Università.

E se tutto ciò non fosse ancora abbastanza per amare Pisa, si potrebbe allora ricorrere alla sua storia intrisa del fascino misterioso della civiltà etrusca, alla sua gloria di Repubblica marinara, al rigoglio dei commerci con le Baleari e l’Oriente, ecc.

Conoscere Pisa non è soltanto visitare questi luoghi sorprendenti pieni di storia e di meraviglie impensabili, e di certo non è nemmeno una visita ai suoi musei.

Vivere Pisa significa sapere dove trovare ciò che si cerca. Sapere dove poter bere, mangiare e, se vogliamo, anche risparmiare così come farebbe un pisano. Significa porre attenzione al modus vivendi del luogo e, nel caso in cui si voglia soggiornare in città, conoscere come destreggiarsi con gli affitti che qui sono ben diversi da quelli della Spagna.

E la vita culturale dove la mettiamo? Pisa ha un’offerta amplissima di eventi artistici, musicali e culturali accessibili a tutti dal punto di vista economico.

Inoltre, conoscere Pisa significa girarla in bicicletta come fanno gli studenti ed i pisani. Perché Pisa è una città a “misura d’uomo” e la bicicletta è un mezzo di trasporto semplice (si può anche decidere di comprarne una di seconda mano, anche se in realtà non si sa esattamente se sia davvero di seconda, terza o quarta…) che ti consente di ovviare al traffico dimezzando i tempi di trasporto, e soprattutto ti permette di risparmiare di andare in palestra dopo una dura giornata di lavoro o di studio.

Versione spagnola

:: Cipensoio ::, Powered by Joomla!