Developed in conjunction with Joomla extensions.

Ci Penso Io...!

COLABORAMOS

SITIOS AMIGOS

NOS APOYAN

Eventi

May 2017
M T W T F S S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Counter

Today6
Month1662
All104787

Cerca


REGISTRO DE OBRAS

La Laguna (55) per N. Cataldo

VERSIONE SPAGNOLA

Ciao a tutti e buona festa dei lavoratori!

Vi scrivo, infatti, dal salotto di casa in queste ore post siesta del primo giorno del mese di maggio. 1MAYO

Che ci faccio a casa oggi? Sto recuperando tutte le energie consumate durante la massacrante,

ma bellissima giornata di ieri.

Come vi avevo accennato nel blog del mese scorso, nell'ultima domenica del mese di aprile ho partecipato per la prima volta ad una mezza maratona e non solo ho portato a termine i ventuno chilometri e novantasette metri previsti dal tracciato, ma ho anche realizzato un buon tempo restando al di sotto delle due ore.

È stata davvero una gran bella esperienza facilitata dall'aiuto e dalla compagnia del mio amico granadino Juan che aveva già fatto qualche mezza maratona e con il quale ho percorso i primi dieci chilometri della gara.

Dopo, alla fine del primo dei due giri da dieci chilometri e mezzo, lui voleva aumentare un po' il suo MARATONLALAGUNA2017

ritmo, mentre io ho preferito mantenere più o meno lo stesso ritmo durante tutto il percorso. E

allora ci siamo rivisti al traguardo dove mi ha dovuto aspettare per quasi otto minuti ;)

Quando sono arrivato alla meta, mi sono inginocchiato e ho baciato terra come se fossi Cristoforo

Colombo che finalmente tocca terra anche se, a dire la verità, posso dire di essere arrivato abbastanza bene e che alla

prossima occasione cercherò di abbassare un po' i tempi.


E quindi perché ho bisogno di tanto riposo oggi? Perché dopo la gara e una doccia rapida ci siamo TEGUESTE

fiondati a Tegueste dove abbiamo partecipato all'annuale Romería di San Marcos. Come al solito,

gran bella atmosfera, divertimento assicurato con gli amici e qualche bicchierino di troppo anche

perché dovevamo festeggiare l'impresa realizzata in matttinata.

E così tra una cosa e l'altra sono andato a letto alle due ed è tutta la giornata che mi muovo tra il letto e il sofà per smaltire un hangover importante accompagnato da un po' di normalissimo e salutare indolenzimento muscolare. In ogni caso, tutto gestibile e domani ritornerò al lavoro come nuovo ;)


Comunque, il mese di aprile non solo si è concluso nel migliore dei modi ma, in generale, è stato abbastanza positivo e divertente. Grazie soprattutto alla visita che ho ricevuto all'inizio della settimana santa.

Infatti, dall'otto al tredici aprile (troppo pochi giorni) è venuto finalmente a trovarmi per la prima volta Davide con il quale è stato un grande piacere fare i soliti giri turistici e condividere tanto tempo.

Lui è uno degli amici storici dei tempi dell'università e abbiamo tantissimi amici in comune tra cui TAGANANA

Michele Puse che era venuto a trovarmi con sua moglie Simona nel mese di febbraio. E probabilmente al ritorno di Davide a Bari, i due avranno potuto confrontare le esperienze fatte a Tenerife dove hanno vissuto momenti simili, ma diversi. Anche con Davide per esempio siamo andati a rendere tributo al Padre Teide e poi a Masca, Punta Teno, Garachico, el Bollullo, Taganana, etc...


E in più siamo anche usciti a correre insieme un paio di giorni. Una volta per San Andrés con successivo bagno a Las Teresitas e un'altra volta dalla parte opposta del lungomare di Santa Cruz, ovvero dalla Plaza de España fino al Parque Marítimo di Santa Cruz.

Questo secondo "allenamento" è stato molto più rilassante perché abbiamo fatto delle soste ad esempio in coincidenza dell'Auditorio di Tenerife per dare un'occchiata ai murales realizzati da un artista polacco e tinerfegno d'adozione sui macigni del lungomare che raffigurano cantanti di fama nazionale ed internazionale o più avanti per vedere le riproduzioni con piastrelle dei cartelli del carnevale dagli anni '60 in avanti o ancora, verso la fine della nostra corsetta, per fare un giro nel Rastro.

L'ho anche portato in una delle mie librerie preferite di Santa Cruz, aperta anche la domenica e che RASTROSCRUZ

vende soprattutto libri usati in collaborazione con il mercato della capitale dell'isola. Evidentemente

ci siamo anche concessi una serata di quasi baldoria a La Laguna che si è conclusa nel Blues Bar

con un paio di partite a scacchi in cui l'ho praticamente massacrato ;)

A proposito, visto che so che è uno dei miei lettori più affezionati e che mi starà leggendo, lo ringrazio per la visita e lo invito ad allenarsi per prossime partite che spero siano da ora in avanti più ravvicinate nel tempo;)


A parte la visita di Davide e gli allenamenti per la prova di ieri, non ho fatto molto altro durante il 
MANOAJEDREZ

mese di aprile. Anche perché, come sempre, si è trattato di un periodo di lavoro intenso. Però, come

sempre mi godo le piccole cose come, ad esempio, qualche partita di Champions League o di Liga

vista in compagnia di qualche amico e con un paio di birre (a testa;) davanti.

È, in questo senso, il meglio sta per arrivare perché proprio domani cominciano le due avvincenti semifinali di quella che era la Coppa dei Campioni. Nel sorteggio al Madrid è toccato un durissimo derby contro l'Atletico Madrid mentre nell'altra semifinale la Juventus non dovrebbe avere problemi ad eliminare il Monaco ed a piazzarsi in tal modo nella finale di Cardiff.

Spero di sbagliarmi, ma credo che questo sia l'anno dell'Atletico, ma ormai staremo a vedere perché tutte le sorprese sono possibili. Nei quarti per esempio, poche persone avrebbero previsto che la Juve eliminasse così facilmente il Barca. Un po' meno sorprendente è stata, invece, l'eliminazione del Bayern da parte del Real Madrid in uno scontro vibrante e combattutissimo. Le due partite d'andata, tra l'altro, le ho viste a casa con Davide mentre sorseggiavamo dell'ottimo vino canario e mangiavamo papaya. E dopo la partita del Madrid siamo anche andati a bere un Arehucas cola e a mangiare una arepa sul lungomare di Santa Cruz.

È che sia chiaro che entrambe le cose, le abbiamo fatte solo perché il mio amico turista non le aveva ancora provate... così come il giorno dopo, quando prima di accompagnarlo all'aeroporto sud, ci siamo fatti una bella mangiata di pesce ;)


Anche per quanto riguarda la Liga, la situazione è alquanto appassionante, soprattutto dopo la vittoria LEAGUE

del Barca a Madrid nel Clásico di domenica scorsa. Ora, a sole tre giornate dalla fine del campionato,

le due squadre sono a pari punti, però sono convinto che il mio Madrid la spunterà anche perché ha

una partita in più da giocare.

E anche nel caso della Liga, le partite sono semplicemente un pretesto per riunirsi con gli amici. Non si tratta di una cosa seria, come lo sono, invece, le partite del Tenerife! ;)


Quando mancano sei giornate alla fine del campionato regolare, il Tete è quinto in classifica e si spera HELIODORO

che almeno sia in grado di mantenere questa posizione per potere così prendere parte ai playoff per

salire in prima divisione. Come vi avevo accennato nel blog precedente, ho sottoscritto un

abbonamento per lo stadio Heliodoro Rodríguez López e domenica mattina sarò nuovamente in curva

ad appoggiare la mia squadra locale.

Nel prossimo blog, spero di potervi dare buone notizie anche in questo senso.


A questo punto del blog, quelli di voi che mi leggono abitualmente staranno notando la mancanza di un paio di cose. Ebbene sì, anche in questo mese di aprile sono riuscito ad andare ad un concerto! ;)

Il primo giovedì del mese, sono, infatti, andato a bere una birra con alcuni amici presso il Museo de la Naturaleza y el Hombre a dieci minuti scarsi a piedi da casa dove tutti i giovedì di aprile e maggio si tiene il Natura Jazz, un festival di concerti e fotografia del mondo della natura giunto ormai alla sua quarta edizione. Si tratta di un'ottima occasione per ascoltare dell'ottimo jazz dal vivo e gratis in uno dei bei cortili del museo mentre su un maxi schermo si possono vedere delle fantastiche foto realizzate da fotografi locali. Nel mese di aprile ci sono andato solo una volta, ma conto di ripetere l'esperienza almeno una volta in questo mese che è appena cominciato.


Non a caso poco più in alto, scrivevo un paio di cose. La seconda è il cinema, quello del TEA e EVOLUTION

quello di casa ;) Come al solito, ho fatto la mia solita puntatina al Cinema/Museo dove, ahimé, ho

visto un film che né mi é piaciuto né ho capito... Pertanto, se qualcuno di voi avesse visto e

soprattutto capito ed apprezzato un film francese dal titolo Evolution che si faccia sentire ;)

A casa, invece, ho visto, tra gli altri, Truman, film MERAVIGLIOSO e commovente protagonizzato dal solito grande Riccardo Darín.
Un abbraccio a tutti e buona visione! (Fatemi caso... non ve ne pentirete)

Nico

 

:: Cipensoio ::, Powered by Joomla! Hosting by SiteGround